Speciale – Marvel: Fase Quattro

Mentre si resta in attesa di scoprire la mia personalissima lista con tutti i film delle prime tre fasi Marvel classificati dal peggiore al migliore, in occasione del San Diego Comic-Con 2019 i Marvel Studios hanno rivelato i loro piani per la prossima Fase Cinematografica – e qualcosina oltre – dopo gli eventi di Avengers: Endgame, limitandosi però ad annunciare le uscite fino al 2021. Una Fase 4 che si preannuncia come di estrema rottura col passato grazie a pellicole completamente inedite e con personaggi meno noti, ma che si distingue soprattutto per la decisione di integrare le serie televisive, prodotte finalmente da Kevin Feige e i Marvel Studios destinate al servizio proprietario Disney+, all’interno di questo immenso arco narrativo donandogli budget consistenti e storie all’altezza delle controparti destinate al grande schermo.

Andiamo allora a scoprire la Quarta Fase Cinematografica Marvel, i titoli sono messi in ordine di uscita.

Prequel che dovrebbe ambientarsi dopo gli eventi di Civil War, non disdegnando però dall’approfondire il background di Vedova Nera – cosa è successo a Budapest? – Black Widow è la pellicola che inaugurerà la Fase 4 Marvel e che arriverà l’1 maggio 2020. Il film è diretto da Cate Shortland e vedrà Taskmaster come villain. Nel cast, oltre a Scarlett Johansson, David Harbour, Florence Pugh, O-T Fagbenle e Rachel Weisz.

Annunciata precedentemente in maniera ufficiosa, The Falcon and the Winter Soldier è realtà. Prima serie ad approdare in esclusiva su Disney+ nell’autunno 2020, Anthony Mackie e Sebastian Stan riprenderanno i rispettivi ruoli di Falcon e Bucky, con tanta curiosità nei confronti del primo nel vederlo nei panni di Captain America alla luce degli eventi di Endgame. È stato inoltre annunciato il ritorno di Daniel Brühl nei panni del Barone Zemo, che stavolta dovrebbe indossare l’iconica maschera.

Altro titolo vociferato da tantissimo tempo, Gli Eterni vede nel nutrito cast nomi del calibro di Angelina Jolie, Richard Madden, Kumail Nanjiani, Lauren Ridloff, Brian Tyree Henry, Salma Hayek, Lia McHugh e Don Lee. Il film, diretto da Chloé Zhao, arriverà il 6 novembre 2020 e racconterà la guerra tra Eterni e Devianti, creati da esseri cosmici conosciuti come Celestiali.

Sulla scia del successo di Black Panther, Shang-Chi and the Legends of the Ten Rings porta finalmente su schermo il primo supereroe cinese. Diretto da Destin Daniel Cretton, Shang-Chi è un personaggio dei fumetti creato nel 1973, Simu Liu interpreterà il protagonista, mentre Tony Leuing sarà il Mandarino – quello vero. Collegato, almeno dai primi dettagli, molto intelligentemente al terzo Iron Man, la pellicola arriverà il 12 febbraio 2021.

Ambientata dopo Avengers: Endgame e collegata direttamente al sequel di Doctor Strange, WandaVision, serie originale Marvel per Disney, riporterà su schermo la coppia composta da Scarlet Witch e Visione, interpretati sempre da Elizabeth Olsen e Paul Bettany. Nel cast di protagonisti anche Teyonah Parris, la serie arriverà in streaming nella primavera del 2021.

Prevista nella primavera del 2021 sulla piattaforma streaming Disney+, Loki vedrà il ritorno di Tom Hiddleston nei panni dell’amatissimo fratellastro di Thor. La serie sarà ambientata dopo gli eventi di Avengers: Endgame, e spiegherà cosa è successo a Loki dopo che si è impadronito del Tesseract. Per questo il protagonista non sarà il Loki “buono” di Infiity War, ma bensì quello cattivo del primo Avengers.

Arriverà ben cinque anni dopo l’atteso sequel di Doctor Strange, intitolato Doctor Strange in the Multiverse of Madness, che uscirà il 7 maggio 2021. Scott Derrickson tornerà in cabina di regia, così come Benedict Cumberbatch nei panni dell’iconico stregone. “Sarà il primo cinecomic terrificante dell’Universo Cinematografico Marvel”, ha promesso il regista. Nel cast, come detto in precedenza, anche Elizabeth Olsen nei panni di Scarlet Witch.

What If...? è la prima serie animata del MCU con Jeffrey Wright che presterà la voce a L’Osservatore. La serie esplorerà storie alternative nell’Universo Marvel e verrà doppiata dagli attori originali dei film in live action dello studio. What If…? arriverà su Disney+ nell’estate del 2021.

Serie con Jeremy Renner che tornerà nei panni di Occhio di Falco, Hawkeye esplorerà cosa significhi essere un supereroe senza poteri. Proprio riguardo ciò verrà introdotto il personaggio di Kate Bishop che riceverà gli insegnamenti su come esserlo. La show arriverà su Disney+ nell’autunno del 2021.

Annunciato nei giorni antecedenti al Comic-Con, i Marvel Studios hanno annunciato ufficialmente il titolo del quarto film della saga di Thor, Thor: Love and Thunder. La pellicola, diretta nuovamente da Taika Waititi, vedrà il ritorno su schermo di Chris Hemsworth, Tessa Thompson e Natalie Portman. Quest’ultima, in maniera del tutto inattesa, interpreterà nientepopodimeno che Thor donna. L’uscita è prevista per il 5 novembre 2021.

Gli altri annunci

Al termine del panel Marvel Studios Kevin Feige ha annunciato altri progetti per cui “non c’era tempo per parlarne oggi”. I film sono Black Panther 2, Captain Marvel 2, Guardiani della Galassia Vol.3, I Fantastici Quattro e un film sui Mutanti (se si riferisse ai Nuovi Mutanti o agli X-Men non è dato saperlo). Non si è entrato nello specifico per capire se tali titoli andranno ad espandere la Fase 4 o apparterranno alla 5 ma, riguardo alla Fase 5, Keving Feige ha concluso a sorpresa il panel facendo salire sul palco il due volte Premio Oscar Mahershala Ali, per annunciare di essere a lavoro sul reboot di Blade con lui come protagonista che, per l’appunto, apparterà alla Quinta Fase Cinematografica.

Autore dell'articolo: Francesco Di Maria

Nato con una penna e una cinepresa in mano, non si sforza minimamente per rendere questa biografia un minimo interessante. Scribacchino per diletto. Nerd fino al midollo. Fotografo per passione. Mangiatore per vocazione. Da un po' di tempo alle prese con L'Inventario di Chicco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *