Recensione – WandaVision 1×09 “Finale della Serie”

Trama:
Gli eventi di WandaVision precipitano e si determinano i destini di tutti i partecipanti.

Cast:
Elizabeth Olsen, Paul Bettany, Evan Peters, Kathryn Hahn, Teyonah Parris, Randall Park, Fred Melamed, Jolene Purdy e Debra Jo Rupp.

TUTTO COLLEGATO

WandaVision Finale della Serie

Giunge a conclusione la prima serie TV prodotta dai Marvel Studios e destinata a Disney+. Uno show che ha indubbiamente diviso a causa del suo stile e impostazione ma che, personalmente, ha messo in mostra come alla Marvel siano più vivi che mai e soprattutto che gli anni avvenire si prospettino meravigliosi. Difatti tra poco parlerò nello specifico di “Finale della Serie” di WandaVision ma, al netto di cose che possono e non possono piacere, esso è rappresentativo di come si è trasformato il Marvel Cinematic Universe e di come lo sarà nel prossimo futuro, e non si può che esserne affascinati.

Con uno show d’alto livello, che non bada a spese e dai valori produttivi incredibilmente alti che non sfigurano minimamente rispetto alla controparte cinematografica. WandaVision è stato uno show di spessore e che ha messo in mostra cosa vogliono fare i Studios con Disney+. Soprattutto hanno messo in mostra come questo Universo verrà collegato e diviso tra la parte streaming e quella in sala – si spera. WandaVision che ha centrato totalmente questi aspetti, e che con “Finale della Serie” ha offerto azione e narrativa d’alto livello, così come un’estetica ispiratissima.

CROCE E DELIZIA

WandaVision Finale della Serie

Il “Finale della Serie” di WandaVision è infatti un finale spettacolare, ma al contempo “poco soddisfacente” per come lasci praticamente tutto aperto. Tutto. Se infatti la linea narrativa principale trova uno sfogo e una sua risoluzione gustosa e riuscita, tutto il contorno esterna la sua malleabilità e appartenenza a qualcosa di più ampio. E ciò è croce e delizia.

Lo è perché i fan Marvel (o semplicemente per chi ama questo tipo di produzioni) impazziranno per un futuro che è il paese dei Balocchi dei nerd; d’altro canto però chi tra un tot d’anni vorrà dargli una chance – o è alla ricerca di qualcosa di diverso – potrebbe esserne frenato e trovare ostica una barriera d’ingresso che prevede film e serie a più non posso. Ma diciamo che il target dei Marvel Studios è ben chiaro e, fino ad adesso, le varie scelte e strategie si sono dimostrate ampiamente vincenti.

Strategie che si tramutano sotto una nuova veste in questo finale: emotivo, sentito e che rappresenta una partenza pressoché perfetta per la Fase 4 cinematografica cinematografica/televisiva. Prendendo un personaggio secondario che mostrava un potenziale infinito (Wanda), rendendola fulcro di questo grosso schema che non mostra segni di cedimento.

PIEDE SULL’ACCELERATORE

WandaVision Finale della Serie

“Finale della Serie” inaugura una nuova era televisiva/cinematografica in quel della Marvel. Settimane di spasmodica attesa, discussione e tanto fascino, che culminano in una puntata densa che mai si adagia.

Se infatti si è criticato WandaVision per la sua lentezza e sconsiderata ragionevolezza. “Finale della Serie” preme sin dai primissimi secondi il piede sull’acceleratore, regalando in poco più di quaranta minuti tutto ciò che non si era visto nelle puntate precedenti: l’animo più puro, d’azione e spettacolare dei cinecomic. Wanda contro Agatha, Visione contro Visione, Monica contro “Pietro“, Jimmy contro lo S.W.O.R.D., sono solo alcuni dei tanti eventi della puntata finale. Bellissima per come chiuda un cerchio che ha mostrato ampio approfondimento sui secondari – tra i grandissimi pregi della serie. Lasciando il loro futuro a produzioni come Ant-Man and the Wasp: Quantumania, Secret Invasion, Captain Marvel 2 o Doctor Strange in the Multiverse of Madness

Proprio quest’ultimo sarà fondamentale per Wanda e la Fase 4 Marvel. Un film molto vicino a Wanda che in WandaVision è stata umanizzata e ha attraversato un lungo percorso per poi diventare la nota Scarlet Witch. Una strega più potente di Strange, e che dovrà necessariamente essere aiutata e guidata in un mondo che è tutto nuovo, per lei…e per noi.

COMMENTO:

In attesa di una recensione che condenserà questa prima stagione di WandaVision – perché sì, arriverà. “Finale della Serie” rappresenta non solo un finale di stagione (serie?) eccezionale per il debutto della Marvel nel mondo televisivo su Disney+, ma è proprio una puntata in sé bella densa, corposa, con dell’azione, una fotografia e un’estetica che non ha nulla da invidiare alla controparte cinematografica. Una puntata che chiude il viaggio interiore di Wanda nel suo dolore e nel suo lutto; portando al contempo alla luce un mondo nuovo, così come i suoi personaggi e aspetti misteriosi, che mai come ora hanno subito un trattamento così approfondito e curato. Tanti aspetti e personaggi secondari che diventeranno centrali e focali nelle prossime produzioni Marvel che, a questo punto, sono sempre più imprescindibili nell’imminente futuro.

Giudizio Finale:

Fantastico
9.5

Voto

9.5/10

Autore dell'articolo: Francesco Di Maria

Nato con una penna e una cinepresa in mano, non si sforza minimamente per rendere questa biografia un minimo interessante. Scribacchino per diletto. Nerd fino al midollo. Fotografo per passione. Mangiatore per vocazione. Da un po' di tempo alle prese con L'Inventario di Chicco.