Guida alle Recensioni

Per evitare qualsiasi fraintendimento o giudizio poco chiaro, ho deciso di creare questa guida per spiegare nel dettaglio il mio metodo di giudizio nelle recensioni. Qui di seguito trovate una dettagliata panoramica: il modus operandi, le caratteristiche, tutti gli elementi che vengono presi in considerazioni e contestualizzati per arrivare nella maniera più chiara e parziale al giudizio finale.

Ogni recensione viene caratterizzata da cinque punti, che differiscono in base al contenuto in esame, e che ne riassumono le caratteristiche e portano attraverso una semplice media matematica al voto finale. A loro volta, in base al voto, ogni recensione viene inserita in una scala da 1 a 10 che ne decreta il giudizio finale. La scala è la seguente:

1-3: Da evitare
4: Brutto
5: Mediocre
6: Sufficiente
7: Buono
8: Ottimo
9: Fantastico
10: Capolavoro

Le guide, essendo il sito costantemente in evoluzione, saranno aggiornate di conseguenza con tutti gli approfondimenti, cambiamenti e accorgimenti del caso. Buona navigazione!

Film e Serie TV

Probabilmente le categorie che meno hanno bisogno di spiegazioni. Il metro di giudizio è lo stesso, con la sola differenza però che le recensioni di un singolo episodio di una serie TV avranno solo il voto finale senza le caratteristiche. Questo perché nell’ottica di una serie completa, la cui recensione in quel caso sarà uguale alla controparte cinematografica, trovo poco sensato prendere in esame ogni singolo elemento di un episodio che appunto va ragionato all’interno di un arco narrativo più lungo. 

Cast: giudizio complessivo sugli interpreti.
Regia: direzione tecnica e artistica.
Sceneggiatura: credibilità, freschezza e solidità della storia raccontata.
Montaggio: ritmo, divertimento e intrattenimento restituito.
Colonna Sonora: intuibile dal nome.

Film d’Animazione

Molto simile alla precedente, la categoria d’animazione presenta tuttavia delle piccole differenze che vi invito a leggere.

Cast: l’insieme di tutti i personaggi. La loro realizzazione, estetica e tratteggio. 
Regia: direzione tecnica e artistica del regista.
Sceneggiatura: freschezza e solidità della storia raccontata.
Montaggio: ritmo, divertimento e intrattenimento restituito dal film.
Colonna Sonora: oltre le musiche anche tutti gli effetti sonori e doppiaggio dei personaggi.

Videogames

Elementi che sono alla base dello sviluppo di un videogames, ecco di seguito le varie caratteristiche che prendo in considerazione per la recensione di un videogioco.

Trama: bontà della storia raccontata.
Gameplay: divertimento, meccaniche e varietà presente nel gioco.
Longevità: durata del gioco anche rapportata all’esperienza e al divertimento che restituisce.
Grafica: non solo il realismo ma anche la direzione artistica.
Sonoro: colonna sonora, doppiaggio e tutta l’effettistica che contribuisce ad avere un gioco più profondo.